Product Description

Autore: Zucchi Andrea

(Venezia 1679 – Dresda !740)
Incisore veneziano che ha usato con abilità il bulino e l’acquaforte.
Epoca: 1720 ca
Tecnica: Acquaforte e Bulino in rame
Misure: 476 x 338 mm
Descrizione: Questa stampa fa parte dell’opera “il gran teatro di Venezia ovvero raccolta delle principali vedute e pitture” pubblicata da Domenico Lovisa nel 1720 ca. L’opera è costituita da due tomi, di cui il primo comprende 66 vedute, mentre il secondo è costituito da 57 tavole con le pitture conservate nelle chiese della città. Bibliografia: Moschini, pag. 56.
Incisione tratta da un soggetto del Tintoretto. (L’Aurore, che si licenzia da Titone. Opera del Tintoretto sopra il Palazzo Donato a Santi Gervaso e Protaso detto S. Trovaso. Ora delli N.N. H. H. Q. Lazaro e fratelli Foscarini).