Product Description

Autore: Bartolozzi Francesco
(Firenze 1728 – Lisbona 1815) Formatosi all’Accademia di Firenze, si spostò a Roma e in seguito fu per sei anni a Venezia nella bottega di Wagner. Nel 1764 si recò a Londra e qui con la sua opera contribuì alla diffusione dei grandi maestri italiani tramite le sue incisioni di riproduzione. Dopo essere stato anche incisore di corte per tre anni, in seguito ad alcune vicende sfortunate lasciò l’Inghilterra e si recò a Lisbona, dove divenne direttore dell’Accademia Nazionale. Da un punto di vista tecnico, oltre a notere il notevole virtuosismo di Bartolozzi,si deve sottolineare che egli fu l’inventore del punteggiato (stipple), scoperto a Venezia e diffuso con successo in Inghilterra.

Epoca: 1800 ca
Tecnica: Acquaforte in rame
Misure: 318 x 251 mm
Descrizione: Tavola tratta da un soggetto di Guercino (Giovanni Francesco Barbieri, Cento 1591 – Bologna 1666).
Bel foglio.