Descrizione prodotto

BASAN, PIERRE FRANCOIS. Dictionnaire des graveurs anciens et modernes depuis l’origine de la gravure; avec une notice des principales estampes qu’ils ont gravees, suivi des catalogues des oeuvres de Jacques Jordans, & de Corneille Visscher. par F. Basan, graveur.
Paris (Parigi), De Lormel; Saillant; Veuve Durand; Durand Neveu; Dessaint. 1767.
(ARTE-BIBLIOGRAFIA) 1 vol., 12°, (180×110 mm), pp. (4), IV, 592, (4). PRIMA EDIZIONE IN 12°. Legatura moderna in piena pelle marrone muta con piccola spellatura sul piatto superiore, sguardie moderne. Occhiello; frontespizio con piccolo fregio e nota di possesso; avvertimento; testatine ornamentali, capilettera xilografici ornati; errata corrige. Trattasi solo della prima e della seconda parte con supplemento di questo pionieristico dizionario degli incisori, dalle origini dell’arte incisoria sino alla seconda metà del Settecento. Malgrado la lacuna iconografica, opera egualmente rara e di grande interesse, proficuamente consultabile per ottenere informazioni su incisori poco conosciuti. Pierre-François Basan (Parigi, 1723-ivi, 1797), incisore al bulino e acquafortista, fu tra l’altro editore di uno dei più bei libri figurati del XVIII secolo, “Les Métamorphoses d’Ovide illustrées par Le Mire (1767-1771)” e mercante di stampe che quasi monopolizzò il commercio delle incisioni a Parigi per svariati anni.
Le prime pagine presentano un taglio al margine interno, che coinvolge anche una piccola parte del testo, dopo pag. 264 la numerazione riprende da 245 senza però alcuna interruzione del testo, leggere e normali fioriture e bruniture, gore di umidità alle ultime pagine, alcune tracce di sporco e di ossidazione, alcune pagine in barbe. Margine superiore ridotto.
Bell’esemplare in buono stato di conservazione di questa raro e interessante dizionario sugli incisori antichi.
Bibl.: Brunet, I, 686; Graesse, I, 306.