Descrizione prodotto

DE ARCANIS RERUM PUBLICARUM LIBRI SEX, ILLUSTRATI A IOAN. CORVINO. ACCESSIT CHR. BESOLDI DE EADEM MATERIA DISCURSUS NEC NON ARNOLDI CLAPMARII ET ALIORUM CONCLUSIONES DE IURE PUBLICO. Amsterdam, Ludwig Elzevir, 1641
Un vol. 12mo(133 X 75 mm) pp. Ant., (38), 51, (4b), 340, (2), 53, (29), (8b), 120.
Legatura in piena pergamena rigida coeva con titolo calligrafico sul dorso.
Ottimo esemplare.
Arnoldus Clapmarius (vero cognome Klapmeier, noto anche come Arnold Clapmar) (1574-1604) è stato un accademico tedesco, giurista e umanista, noto per i suoi scritti su arte di governo.
E ‘nato a Brema. Ha studiato 1591-1595 a Helmstedt, Heidelberg e Marburg, ha viaggiato, e poi divenne precettore del figlio di Eberhard von Weyhe. Egli è stato nominato successore di Christoph Coler a Altdorf da Moritz d’Assia-Kassel, come professore di storia e politica; morì a Norimberga quattro anni dopo.
I suoi documenti sono stati modificati dal fratello Johannes ( 1605) , che ha pubblicato il libro più importante arcanis De rerum publicarum Libri sei; edizioni successive di Johannes Arnoldi Corvino (1641), e Martinus Schoock (1668, 1672).