Descrizione

IL LIBRO DELLA CUCINA….. CONTENENTE LA CUCINA CASALINGA E LA GRANDE CUCINA

Sonzogno, Milano, 1895

Un volume in 4° (260 x 180 mm), pagine; XII, 911, (1b). Legatura in mezza tela e piatti con carta marmorizzata. Illustrato con 176 silografie nel testo, una silografia a piena pagina in antiporta. PRIMA EDIZIONE ITALIANA. La prima parte dedicata alla cucina di famiglia propriamente detta, senza complicazioni di fatica n di spesa; nella seconda parte si presenta la Grande Cucina in tutto il suo sviluppo e i suoi perfezionamenti evitando tutte le denominazioni pompose o strane, tutti i ridicoli ciarlatanismi di pietanze sconosciute, che rappresentano cose di pura pompa e che nessuno mangia, cos precisa lA. nella Prefazione.Cfr. Vicaire, p. 417/18 che cita le varie ediz. di questo celebrato testo, a partire dalla prima del 1867: “Cet ouvrage culinaire est un des plus complet et des plus srieusement traits qui existent; les recettes que l’on y trouve sont fort rcherches, mais il faut avoir un budget assez important pour suivre les savants conseils de ce maitre de l’art culinaire” – Bitting, p. 195. Esemplare ben conservato.

Gouffè (1807-1877) fu allievo del Careme capo-cuoco all’ambasciata d’Austria. Dopo aver esercitato con successo il suo mestiere, nel 1867, su iniziativa di Dumas, fu chiamato in qualità di Chef de Bouche al prestigioso Jockey Club di Parigi. In questa sede incominciò a scrivere i suoi celebri trattati di gastronomia che lo resero noto in tutto il mondo come l’apostolo della cucina decorativa.