Descrizione

SCUOLA ARTIFICIERI DEL LABORATORIO CARICAMENTO PROIETTILI

Società Tipografica Editoriale Porta, Piacenza, 10 aprile 1941

Un volume in 8° grande (246 x 176 mm), pagine: XXV, (2), 505, (1b), (1), (1b). Legatura in brossura originale coeva illustrata con il motto “Credere, obbedire, combattere”, in fondo nel risvolto del piatto posteriore opuscolo: Appendice all’Artificiere d’Artiglieria “Elementi di colpo per ciascun proietto impiegato dalle Artiglierie del R. Esercito” con 13 tavole ripiegate. Molte illustrazioni nel testo e fuori testo, alcune più volte ripiegate. Il manuale si divide in quattro parti: 1. Esplosivi 2. Munizioni e bombe 3. Spolette e incendivi vari 4. Norme ed istruzioni per l’artificiere. Interessante e non comune manuale di epoca fascista in uso alle forze armate. Bell’esemplare con qualche lieve difetto di usura.