Descrizione

FLORA VERONENSIS QUAM IN PRODROMUM FLORAE ITALIAE SEPTENTRIONALIS EXHIBET CYRUS POLLINIUS

Societatis Typographicae, Verona, 1822-1824

Tre volumi in 8° (234 x 150 mm), pagine: XXXV, (1b), 535, (1b), 2 tavole; 754, 6 tavole; 898, 4 tavole. Legatura coeva in mezza pelle con titoli in oro al dorso su tasselli rosso e verde, e fregi floreali in oro. In totale 12 tavole calcografiche fuori testo più volte ripiegate. Errore di impaginazione nell’indice del terzo volume: pagina 865 inserita tra le pagine 860 e 863, e pagina 869 inserita tra le pagine 864 e 867. Qualche difetto irrilevante. Pagine in barbe e molte intonse. Bell’esemplare di questa interessante opera di storia naturale che riguarda la botanica del Monte Baldo.

Bibl.: Verona nei suoi libri e nei suoi autori, n. 1209.