Descrizione prodotto

Autore: Bartolozzi Francesco

Firenze 1728 – Lisbona 1815. Formatosi all’Accademia di Firenze, si spostò a Roma e in seguito fu per sei anni a Venezia nella bottega di Wagner. Nel 1764 si recò a Londra e qui con la sua opera contribuì alla diffusione dei grandi maestri italiani tramite le sue incisioni di riproduzione. Dopo essere stato anche incisore di corte per tre anni, in seguito ad alcune vicende sfortunate lasciò l’Inghilterra e si recò a Lisbona, dove divenne direttore dell’Accademia Nazionale. Da un punto di vista tecnico, oltre a notere il notevole virtuosismo di Bartolozzi,si deve sottolineare che egli fu l’inventore del punteggiato (stipple), scoperto a Venezia e diffuso con successo in Inghilterra.
Epoca: 1764
Tecnica: Acquaforte in rame
Misure: 293 x 406 mm
Descrizione: Acquaforte in rame con doppio colore d’inchiostro, tratta dalla “Raccolta di alcuni disegni del Barbieri da Cento detto il Guercino, incisi in rame e presentati al singolar merito del Sig. Tommaso Jenkins pittore ed accademico di S. Luca in atto di rispetto e d’amicizia dall’Architetto e suo coaccademico Gio. Battista Piranesi, Roma 1764”.
Splendido foglio stampato su carta vergellata con filigrana giglio in doppio cerchio.
Impressione ottima, ampi margini. Misura del foglio 430 x 585 mm ca