Descrizione

ZUR NATURGESCHICHTE DER ADRIA. Wien (Vienna), Aus der Kaiserlich-Koniglichen Hof- und Staatsdruckerei, 1852
(BIOLOGIA MARINA) 1 vol., in folio, pp. 26, VII cc. di tav.
Legatura in mezza tela, piatti in carta decorata, dorso e parte della tela sul piatto inferiore praticamente assenti, spellature, etichetta al piatto superiore in alto a sinistra con titolo manoscritto. Ex-libris alla sguardia superiore (brunita) “Iulii Victoris Carus”; sguardia inferiore assente. Legatura aperta, ma nessuna carta sciolta. Tavole in litografia colorata, con gore nel margine interno.
Schmarda (Olmuz 1819 – Vienna 1908), zoologo, professore universitario a Graz, Praga e Vienna, verso la metà dell’Ottocento viaggiò per il mondo interessandosi soprattutto di invertebrati. In questa opera si occupò di vari esemplari di vermi, molluschi e organismi marini del mar Adriatico. Opera interessante, in condizioni discrete.